Balenciaga, Shaping Fashion al V&A a Londra (2/2)

Balenciaga a Londra — Il V&A espone fino al 2017 le creazioni di Cristobal Balenciaga (1895-1972) raccogliendo il testimone da Parigi per i festeggiamenti dei 100 anni della Maison de mode. La mostra ripercorre la ricchissima carriera dello stilista con in più una retrospettiva dell’influenza del suo stile sui couturiers che lo hanno seguito e che dimostra ancora oggi che Balenciaga é stato il maestro di tutti e che la sua visione della moda é stata talmente visionaria e innovativa da considerarsi fonte d’ispirazione ancora oggi.

Rating mostra: 10/10.
Forze: la mostra é semplicemente perfetta. Il percorso, i vestiti, tutto quello che si desidera in una mostra c’é. Che dire ? chapeau! Grazie, si esce dalla mostra felici per questo momento di assoluta bellezza.
Da migliorare: nulla. II V&A é una garanzia di qualità, sicuramente uno dei migliori musei di moda al mondo!
20171203_113016.jpg

L’alta moda é come un’orchestra di cui il direttore é Balenciaga. Noi altri stilisti siamo i musicisti che seguono  la direzione da lui data.

— Christian Dior

Dopo aver visitato la mostra di Parigi in primavera, abbiamo fatto anche quella di Londra. L’esposizione e’ un must, il museo V&A l’accoglie in uno spazio molto grande su due piani. c’é veramente molta gente, ma non so come si riesce a creare un’intimità grazie alle molteplici proposte: dai vestiti che sono tantissimi, ai video, al percorso pedagogico, ecc.

Il percorso vi dicevo e’ perfetto, pedagogico e ricco di belle sorprese. Si possono provare le famose cappe create da Balenciaga o ricreare con il cartone dei modelli in miniatura di una sua creazione.

C’e un video che mostra i backstage di una sua collezione. Al piano terra siamo sommersi da una miriade di colori, mentre a Parigi il nero prevaleva, a Londra e tutto il contrario, ci sono molti modelli esposti e uno piu bello dell’altro.

20171203_110732
Scopriamo un Balengiaca meno austero, sempre alla ricerca della perfezione ma piu’ umano. I suoi vestiti sono come tizzoni di un fuoco che ci riscalda l’anima in questa giornata glaciale londinese.
C’e tantissima gente ma questo spazio cosi grande e luminoso riesce a creare un’intimita’ quasi magica con le opere del maestro dei maestri come lo definiva Dior. Molto interessante é anche lo spazio dedicato ai cappelli, ci sono anche molti disegni e la presentazione sembra quasi aver ricreato una vetrina di Harrods che all’epoca era a Londra il negozio dove le ladies potevano acquistarli.
Al piano superiore sono esposti gli abiti di coloro che da Balenciaga sono stati influenzati: da Yves Saint Laurent a Stella McCartney. E’ incredibile vedere questi modelli di couturiers cosi diversi e che sembrano essere usciti dalla stessa mente creativa, quella di colui che li ha inspirati, di Monsieur Balenciaga che a a più di quarant’anni dalla morte é cosi presente ed é entrato a far parte degli immortali.

20171203_113435
Bellissima mostra, usciamo completando con la mostra permanente sulla moda del museo (vi faro’ un articolo ad hoc su questo) per poi fare incetta di libri e accessori nella boutique.
Gia’ solo per questa mostra valeva la pena di venire a Londra! Il V&A Museum si conferma uno dei migliori musei di moda al mondo!

Répondre

Entrez vos coordonnées ci-dessous ou cliquez sur une icône pour vous connecter:

Logo WordPress.com

Vous commentez à l'aide de votre compte WordPress.com. Déconnexion /  Changer )

Photo Google

Vous commentez à l'aide de votre compte Google. Déconnexion /  Changer )

Image Twitter

Vous commentez à l'aide de votre compte Twitter. Déconnexion /  Changer )

Photo Facebook

Vous commentez à l'aide de votre compte Facebook. Déconnexion /  Changer )

Connexion à %s